• Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon

...UNA PICCOLA PRESENTAZIONE...

Mi chiamo Luca Demontis, classe '83, nato e cresciuto in Sardegna, nel sulcis iglesiente. All'età di 19 anni mi trasferisco a Pisa per affrontare gli studi in Ingegneria Informatica, facoltà in cui ho conseguito la laurea magistrale nel Dicembre del 2009.

Sono sempre stato uno sportivo: calcio, pallavolo, body building, kickboxing, corsa, trail e tutto ciò che riguarda l'allenamento a corpo libero.

Ho praticato per 10 anni un'arte marziale tradizionale coreana, il Hwa Rang Do®, la quale mi ha insegnato i concetti di umiltà, rispetto, fiducia, coraggio, responsabilità, ambizione, resilienza, organizzazione.

Ho imparato a trasformare i problemi in opportunità e a capire che per potersi realizzare occorre trovare il modo di esprimersi.

 

Ho avuto l'onore e l'onere di insegnare quest'arte per più di 7 anni. Ho avuto decine di allievi, ognuno dei quali mi ha lasciato qualcosa che mi ha permesso di crescere, e per questo non finirò mai di ringraziare chi ha riposto in me la sua fiducia e chi continua ancora a farlo.

Non mi davo per vinto. Cercavo di mettere ordine fra le centinaia di nozioni apprese, perché il corpo umano è un enorme puzzle, e il pezzo singolo non ha significato se non come parte di un'insieme. Ma non sempre riuscivo a trovare ad ognuno il suo giusto incastro. Avevo bisogno di una guida, di qualcuno che mi aiutasse a mettere i pezzi al posto giusto.

Nel maggio del 2016 decido di frequentare il corso di formazione di Functional Training della Federazione Italiana Fitness (FIF). Fu la grande svolta. Mi si era aperto un mondo e avevo intravisto nella federazione quella guida che cercavo.

Nel settembre 2016, pur con scarsissima disponibilità economica, decido di frequentare il corso intensivo di Istruttore di Fitness. Era un rischio, ma sentivo di doverlo fare. Mai scelta fu più azzeccata. Ecco che tutti i pezzi cominciavano finalmente a trovare posto. Avevo trovato la chiave per potermi esprimere, e da allora non mi sono più fermato. Ho cominciato a correre, a correre molto forte.

Mi ritrovo oggi, nel 2019, ad affrontare e discutere due tesi per acquisire le due massime qualifiche federali in ambito fitness e personal training, a completamento di un lungo ed intenso percorso di studi che mi ha visto affrontare lunghi viaggi, tanti esami e tanto materiale da studiare.

La passione e l'amore per questo meraviglioso mondo è talmente forte da spingermi a prendere una decisione importante: lasciare il mondo dell'ingegneria e un posto a tempo indeterminato in azienda dopo 10 anni di esperienza lavorativa e quasi 7 di studi universitari. 

Ho seguito più di 20 persone negli ultimi due anni e sono istruttore responsabile di svariati corsi di Funcional Training per tutte le età. Cerco di trasmettere tutta la mia preparazione e passione ai miei allievi, insegnando le tecniche in maniera minuziosa e spingendoli a livello motivazionale a non mollare mai. Amo ascoltarli. Solo con un ascolto attivo e interessato si è in grado di dare quella spinta che permetterà alla persona di esprimere il suo grande potenziale.

Amo allenarmi con i sovraccarichi in palestra prediligendo però solo alcuni attrezzi che ritengo veramente utili, ossia quelli che non guidano il movimento così da esprimere la massima capacità muscolare e mentale. Via libera quindi a bilancieri per panca, squat, stacchi, press e tecniche tipiche del weightlifting. Utilizzo e insegno ad utilizzare le kettlebell, attrezzo funzionale per eccellenza. Ma anche palle mediche e i TRX (suspension training).

tutti i video li trovi sulla mia pagina FB

  • Facebook Social Icon

Ho una grande passione per gli allenamenti a corpo libero, di cui curo minuziosamente mobilità articolare ed elasticità muscolare, nonché tutti gli elementi coordinativi. Il corpo libero e i piccoli attrezzi hanno il grande vantaggio di poter essere utilizzati ovunque: in palestra, all'aperto o nel salotto di casa propria. La versatilità dell'allenamento è la chiave fondamentale per non perdere motivazione e non cadere in facili tentazioni (non posso allenarmi perchè la palestra è chiusa o è lontana!)

Non posso fare a meno di allenarmi, perché il movimento è vita. E non posso fare a meno di insegnare perché amo trasmettere le mie conoscenze, le mie passioni e le mie emozioni. Un tuo piccolo gesto, a volte, può sconvolgere la vita delle persone. Le persone che mi contattano non lo fanno perché sono deboli ma, come tutti, hanno bisogno di un aiuto. Non bisogna mai confondere le debolezze con l'essere deboli. Ammettere di aver bisogno di qualcuno è un grande gesto di umiltà, è un grande gesto di forza. 

Per questo mi concentrerò sui tuoi potenziali, così che possano esplodere in tutta la loro potenza e trasformare quei punti deboli in grandi opportunità per crescere, migliorare e diventare più forti.

Luca.

"aiutare le persone a manifestare il loro massimo potenziale

sviluppando una forte autostima ed una solida resilienza

attraverso l'attività fisica

affinché possano raggiungere con determinazione gli obiettivi prefissati"

...questa è la mia MISSION!

Il Hwa Rang Do® e il percorso universitario hanno forgiato il mio carattere a suon di sfide, in cui sei messo a dura prova fino a pensare di mollare tutto. E' in quei momenti che hai la possibilità di conoscere meglio te stesso e trovare la forza per andare avanti. Ma non basta sopravvivere. Una volta rialzati bisogna mettersi a correre, più forte di prima.

L'arte marziale ha acceso in me la grande passione per il corpo umano e per delle sue enormi potenzialità. Nel 2014 ho ricominciato a studiare da autodidatta: anatomia, fisiologia, endocrinologia, biomeccanica e tutto ciò inerente al mondo del fitness. Più studiavo e più mi accorgevo di quanto fosse imponente la mole di lavoro. Più studiavo, più i dubbi mi assalivano.

Avete presente quando si dice "fai della tua passione il tuo lavoro e non lavorerai per tutta la vita" ? Ecco, diciamo che ho preso alla lettera il consiglio :).  E' una strada piena di incertezze e difficoltà, ma la soddisfazione e il senso di realizzazione nel poter fare quello che senti tuo, ha un valore pari a quello di dare un senso alla propria vita.