RECUPERO FUNZIONALE

Il recupero funzionale è la fase successiva a quella riabilitativa che è stata svolta con un fisioterapista o altro professionista del settore. 

Quando subiamo un infortunio, sia esso osseo, muscolare o entrambi, dopo un breve periodo di riposo, si passa subito alla fase riabilitativa, che riabilita la zona colpita ad essere nuovamente riutilizzata. Successivamente entra in gioco il recupero funzionale, ossia riacquisire la funzione per la quale tale zona è stata concepita

Ad esempio, il recupero di un gomito prevede la possibilita di flettere ed estendere l'avambraccio e recuperare tutte le azioni da esso permesse. Discorso analogo per un ginocchio, una caviglia, il bacino, le spalle e così via.

Pertanto, il recupero funzionale prevede le seguenti attività:

  • Ripresa del tono e della forza muscolare

  • Ripresa della mobilità articolare e della elasticità muscolare (flessibilità)

  • Esercizi di propriocezione per riprendere coscienza della zona colpita

  • Riacquisire fiducia e controllo

  • Recuperare le funzionalità previste (alzarsi, sedersi, piegare, flettere, torcere, sollevare, tirare ecc.)

E' un percorso delicato. E' fondamentale capire cosa fare e soprattutto quando, rispettando la fisiologia del corpo. Il compito del personal trainer è quindi cruciale: sarà lui a dettare le tempistiche delle attività che saranno strettamente personali. Non esistono precisi protocolli. Esistono dei concetti che bisogna essere in grado di applicare in maniera dinamica perchè ognuno di noi è diverso dall'altro ma risponde alla stessa fisiologia di base.

Nella mia esperienza posso testimoniare la ripresa di spalle lussate, cervicali, ginocchia, anca e femori fratturati. Ho avuto il piacere e quasi lo stupore di vedere in atto le straordinarie capacità dell'organismo di "riparsi" e riprendere le sue funzionalità fondamentali per la sopravvivenza. 

 E' stato "sufficiente" fornire i giusti stimoli. Il corpo parla il suo linguaggio ed è necessario studiarlo. Ma è ancora più importante saper ascoltare e capire i suoi messaggi.

Questo è il mio principale compito. Sapere che lingua parlare, saper ascoltare e fornire i giusti stimoli e le giuste risposte.

Il "fai da te" è fortemente sconsigliato in questo contesto. Stiamo parlando di azioni che potrebbero avere delle ripercussioni per tutta la vita. Volersi bene significa soprattutto non trascurare o prendere sotto gamba la propria salute. 

MEGLIO INVESTIRE DEL TEMPO OGGI, CHE PAGARE UN CARO PREZZO DOMANI !

Grazie,

Luca

SE VUOI, PUOI CONTATTARMI

UTILIZZANDO UNO DEI METODI QUI SOTTO

PERCORSI SPECIALI

Contatti

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon

Luca Demontis - Personal & Fitness Trainer

P.IVA 02306120508

Invia un messaggio